Casalis

Our App
lisetfotograafreiniergerritsen.jpg

Liset van der Scheer

Liset van der Scheer lavora dal 1979 come disegnitrice industriale del tessile e consulente dei colori. Negli ultimi anni si è decicata soprattutto nella progettazione di tappeti. Nei disegni dei suoi tappeti, applica la sua lunga esperianza come disegnatrice di filati, prima per i filati per maglieria e pois anche nell'industria dei tappeti. Vuole trarre spunto dall’ espressione del filato.

La sfida nel lavorare con il tessile si cela nel suo modo innovativo nell’ usare i materiali più tradizionali o un nuovo materiale creato do processi di produzione esistenti. È la sua ricerca di frontiere del possibile. 

Di solito, i cambiamenti nel tessile vengono visti nelle variazione di designo, struttura o colore. Questo approccio non era giusto per lei nello sua ricerca dek massimo. L’applicazione di materiali nuovi e spesso insolite,disegno esistenti o nuovi di filati in modi tutti nuovi.

Nelle sue creazioni, cerca il campo elettrico trai colori. Il colore dipende da combinazione, dalla i struttura ma anche dallo spazio in cui si trova un colore. Ogni colore ha la suau propria forza de radiazone. La sua carriera iniziò come colorista in una stamperia per tessile. Nel periodo di 2 anni ha creato più di 500 disegni di colore e l’ oservazione dei colore è diventata la sua seconda natura. Cercare la giusta proporzione e trovando la giusta combinazione, che è la sua intuizione.Non ci sono, parole per descrivere meglio.

Publicazione

  • Vincitrice del Premio Olandese de Disegno 2005, cat. ‘prodotto interno’
  • The International Design yearbook 2004, edited by Tom Dixon, p 179, Rug Royale, Danskina
  • The International Design yearbook 2003, edited by Kareem Rashid, p 111, Rug Salto, Danskina
  • The International Design yearbook 2002, edited by Ross Lovegrove, p 123, Rug Corale, Danskina
Marie Mees

Marie Mees

Marie Mees Disegna delle collezioni per la casa per diverse marche in Belgio e all'estero. I suoi tessile per l’interno sono disegnati con cura per complementare l’architettura contemporanea e il design d'interni. I suoi tessuti non sono mai impossibili da eseguire o appariscenti, anche se Marie Mees è una trend setter nel mondo del tessile. La ricerca di materiali confortevoli e delle bellisime tessiture sono una sorgente continua d’ispirazione.

Lavora di solito con la lana, lino filo e puro cotone. Dàmolta importanza ai dettagli e rifinitura. 

- Meplan Chris (Elle decoration; Standaard Magazine) 

Exhibitions

  • 1995: Triënale, Milaan (amen met Maarten van Severen)
  • 2001: Forms, Design Museum Gent (Belgium)
  • 2002: Design Museum, Helsinki (Finland)
  • 2003: DesignIcons from Belgium, Flemish Parliament Brusseld (Belgium)
  • 2004: Designbïennale Gwanyiu (Korea)
  • 2004: Design from Flanders, Designmuseum Melbourne, (Australia)
  • 2005: Label design, design in Belgium after 2000, Grand Hornu (Belgium)  

 Award:

  • 1996: Interior foundation price, Designs for Europe, Biënnale Kortrijk (Belgium)
Onno Raadersma

Onno Raadersma

Per l’ olandese Onno Raadersma, la creazione di disegni non e solo una professione. È una passione e l’espressione del suo talento. Tutto questo emerge dal forte carattere grafico dei suoi disegni, che mostrano una predilezione per la purezza del design scandinavo unita fascino delle forme classiche e all’ impiego di motivi floreali e disegni a mano. I suoi disegni decorativi comunicano anche un’ inconfondibile atmosfera contemporanea. Non sorprende dunque che numerosi produttori e stilisti nazionali e stranieri facciano spesso e volentieri sullo so creazioni. Ma questo non impedisce a Onno di andare in cerca della propria strada: insieme alle fotografa di Rotterdam Magri Geerlinks, ha fondato il MO-Studio e presenta regolarmente le sue collezione in occasione fiere del design in paesi Belgio, Germania, Francia e Italia.

Aleksandra Gaca

Aleksandra Gaca

La stilista Tessile Aleksandra Gaca (natal del 1969) ha frequentato la Scuola delle Belle Arti di Lódz (Polonia), sua città natale. Il seguito ha frequentato l’ Accademia Reale delle Belle Arti dell'Aia, con indrizzo Tessile e Moda. Il suo design tessile sperimentale è stato insignito di numerosi riconoscimenti internazionali. Aleksandra Gaca vreside e lavora come stilista tessile indipendente a Delft. 

In quanto a l'innovazione, sono soprattutto le strutture tridimensionali dei tessuti esplicamente e gli effetti tridimensionale ad essere accentuati in maniera esplicita. Aleksandra ama sperimentare in abbondanza con legature di sua creazione e particolare tipi di fili. L’impiego di materiali è ampio e spazia dal soffice mohair al poliestere super resistente. La stilista usa regolarmente anche dei  filati dure come il lurex, il filati di carta e filo di metallico. Sono proprio questi contrasti a creare le strutture ed i rilievi così carracterisitci.Distinvi del suo stile sono anche le tattilit£ae e un ventaglio di espressioni: opaco/brillante, duro/morbido, hi-tech contro naturale. 

La qualità professionali sono abbinate all'amore per il mestiere della tessitura. Il risultato finale? Dei tessuti intriganti a mestràda tra arte, design e progettazione architettonica. 

Accu Zuidwaarts

Accu Zuidwaarts

“Fare scelte” è il motto di questi due ispirati designer industriali di Maastricht, che con audacia omettono funzioni superflue in modo da creare spazio per la cura del dettaglio. Dopo avere seguito corsi di design alla TU Delft e all'Università dell’Aia, Camille e Bastjan si sono specializzati nello sviluppo di passeggini high-end: una combinazione di tecnologia, ergonomia e design. Fin dall'inizio della loro attività nel 2007, applicano questa conoscenza specifica - e l’esperienza maturata - alla creazione di prodotti per interni, per i bambini, per gli animali domestici e per il campeggio. 

Secondo Camille: “La diversità dei nostri mercati impedisce di avere una visione limitata e ci fornisce molte nuove idee creative”.

×

Keep me informed